21/02/2019 ::
API Specification Q1 9th Edition to Addendum 2
21/02/2019 ::
Monogramming API 20E and API 20F Bolting
16/02/2019 ::
API SPEC 7-1 (R2015) ADDENDUM 4
12/02/2019 ::
API Monogram Audit Frequency Update
02/01/2019 ::
API 17D Reaffirmed 2018
Visualizza tutte le news »

News di Settore

17/08/2012 - Guida tecnica ancoraggi


INAIL dipartimento tecnologie di sicurezza

L'INAIL ha reso disponibile un'interessante Guida tecnica ancoraggi, lo scopo della guida è quello di definire in maniera chiara il concetto di ancoraggio ovvero del termine più frequentemente utilizzato dagli operatori di settore tramite il quale si identifica il sistema con cui con l’elemento da fissare viene collegato,
permanentemente o no, ad una struttura.
In questa guida l’ancoraggio è inteso come il sistema comprendente il materiale base, l’ancorante e l’elemento da fissare.
La direttiva 89/106/CEE ha permesso di compiere un primo passo in avanti nel senso che ha reso di fatto
obbligatoria la marcatura CE per tutti i prodotti ad uso strutturale. Essi infatti sono elementi critici in quanto la
loro perdita di efficacia nelle applicazioni a cui sono destinati può provocare morte o lesioni gravi e di carattere
permanente e devono (DM 14/1/2008 “Norme tecniche per le costruzioni”) essere:
• identificati univocamente a cura del produttore, secondo le procedure applicabili;
• qualificati sotto la responsabilità del produttore, secondo le procedure applicabili;
• accettati dal Direttore dei lavori mediante acquisizione e verifica della documentazione di qualificazione,
nonché mediante eventuali prove sperimentali di accettazione.
La direttiva 89/686/CEE ha un’appoccio differente in quanto prende in considerazione l’elemento da fissare,
che per essere considerato DPI deve essere rimovibile, e non la struttura, esclusa dal campo di applicazione.
Questi concetti sono chiaramente esplicitati nella UNI EN 795.
I prodotti costruiti secondo le norme UNI EN 516 e UNI EN 517 sono “ibridi”, nel senso che sono prodotti
da costruzione a cui si applica la direttiva 89/106/CEE ma su di essi possono essere collegati i dispositivi di
protezione individuale. In tal caso i suddetti prodotti dovranno soddisfare anche i requisiti specifici previsti nella
direttiva 89/686/CEE.
I sistemi di ancoraggio costruti secondo le circolari del Ministero del Lavoro 85/78, 44/90 e 132/91 riguardanti
i ponteggi fissi sono consolidati, basta far riferimento alle indicazioni tecniche contenute all’interno delle stesse.
Ci sono, infine, una grande varietà di prodotti che non rientrano in nessuna delle categorie precedenti. A questi
bisogna dedicare particolare attenzione.

 

Max
Letto: 901 volte
Segnala questa News ad un amico
Stampa News

 

 

Copyright 2008 Studio Gamba - TREVIGLIO – Via Geromina 10 – 24047 Tel. +39.338.5264889 - P.IVA IT02929570162