21/02/2019 ::
API Specification Q1 9th Edition to Addendum 2
21/02/2019 ::
Monogramming API 20E and API 20F Bolting
16/02/2019 ::
API SPEC 7-1 (R2015) ADDENDUM 4
12/02/2019 ::
API Monogram Audit Frequency Update
02/01/2019 ::
API 17D Reaffirmed 2018
Visualizza tutte le news »

News di Settore

17/08/2012 - Abolizione bollino verde Bergamo e Milano


Procedura on line DGR 2601/2011

Dal 1 agosto 2012, cambiano le modalità di pagamento del "Bollino Verde" delle caldaie, in occasione della manutenzione obbligatoria periodica della caldaia il manutentore non rilascerà il “bollino verde”, che prima veniva applicato sul rapporto di manutenzione, ma dovrà provvedere in via telematica al pagamento del contributo alla Provincia o al Comune.
La Regione Lombardia ha inoltre disposto l’unificazione del contributo per il “bollino verde” (con validità biennale) portandolo a 7,00 € per le caldaie con potenza inferiore a 35 kW (le normali caldaie da appartamento).
Per gli altri impianti il contributo è:
- € 14,00, per le caldaie di potenza da 35 a 50 KW
- € 80,00 per le caldaie di potenza da 50,1 a 116,3 KW
- € 140,00 per le caldaie di potenza da 116,4 a 350 KW
- € 190,00 per le caldaie di potenza oltre i 350 KW
Il pagamento del contributo deve essere riportato nella ricevuta fiscale/fattura rilasciata dal manutentore che l’utente deve conservare con la documentazione della caldaia (il costo del “bollino verde” e del contributo regionale è escluso dall’applicazione dell’I.V.A. – art. 15 del DPR 633/72).
L’utente potrà collegarsi al sito del CURIT e nello spazio riservato al cittadino potrà verificare l’avvenuta registrazione al Catasto Regionale degli Impianti Termici.
A termine del «periodo di prova», della durata di un anno e che vede coinvolti Comune e Provincia di Bergamo e il Comune di Milano, il sistema sarà reso disponibile su richiesta ai 33 enti con oltre 40 mila abitanti presenti sul territorio lombardo.

 

Marco
Letto: 2290 volte
Segnala questa News ad un amico
Stampa News

 

 

Copyright 2008 Studio Gamba - TREVIGLIO – Via Geromina 10 – 24047 Tel. +39.338.5264889 - P.IVA IT02929570162